Da Honda il primo airbag per moto

Il sistema entra in azione quando l’ECU ritiene sia avvenuto un incidente, calcolando i dati forniti dai quattro sensori montati sulla forcella anteriore, capaci di "percepire" il brusco cambiamento di accelerazione causato dall’impatto. Una volta "constatato" che si tratta di un incidente, l’ECU "ordina" alla pompa di gonfiare l’airbag, posizionato al centro del manubrio. Oltre ad assorbire parte dell’energia generata dall’impatto, l’airbag per moto si rivela utile anche per evitare che il guidatore sia scaraventato via dalla moto con violenza, riducendo le conseguenze del tristemente famoso "effetto catapulta" degli impatti frontali. Il nuovo Motorcycle Airbag System di Honda arriva dopo numerosi test e simulazioni, e si avvale dell’esperienza accumulata dalla casa di Iwata nel settore automobilistico. Dopo la presentazione negli Stati Uniti, il nuovo sistema di airbag dovrebbe arrivare anche in Europa, anche se Honda non ancora comunicato quali modelli potranno essere equipaggiati con questo dispositivo. Il Motorcycle Airbag System, per ora destinato alla nuova Gold Wing, sembra infatti ottenere il massimo dell’efficienza su moto "pesanti", come la Gold Wing stessa.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Da Honda il primo airbag per moto