Da mozzarelle blu all’aviaria: 15 miliardi di paure

E’ quanto emerge da uno studio realizzato dalla Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori, secondo cui "le paure" incidono pesantemente sui consumi alimentari nel nostro Paese, provocando danni economici miliardari e riflessi pesanti sul lavoro e nel tessuto sociale. "Ma i decessi direttamente imputabili all’ingestione di alimenti sono – spiega la Cia – meno dell’1% di quelli causati dal morbillo".Le alchimie mediatiche sono capaci di scatenare psicosi collettive che spesso precedono la valutazione scientifica sull’effettiva pericolosità del fenomeno. Di fatto, come è accaduto costantemente negli ultimi 25 anni, le presunte pandemie si rivelano, almeno nel nostro Paese, praticamente inoffensive, mentre sono in grado di provocare dei danni enormi all’agroalimentare italiano. Il tutto, è costato al settore, nel suo complesso, già 15 miliardi di euro. Ad evidenziarlo sono i primi dati di uno studio della Cia-Confederazione italiana agricoltori che analizza il fenomeno italiano nel rapporto tra fobie e consumi alimentari.Ai tempi della grande diffusione della BSE (il morbo della mucca pazza) nel Regno Unito (dove sono morte 120 persone per contagio da bovini malati), in Italia, l’opinione pubblica veniva allertata con previsioni di migliaia di vittime. Nella realtà -sottolinea lo studio della Cia – si sono verificati solo due casi di contagio e nessun decesso, mentre una malattia apparentemente conosciuta e curabile come il morbillo solo nel 2005 faceva registrare 345.000 morti a livello mondiale, 60 mila contagiati e decine di decessi solo in Italia. Quindi, se da una parte il bilancio delle vittime "alimentari" è così basso, dall’altra le perdite economiche per il settore produttivo sono stimate intorno ai due miliardi di euro.Dall’aviaria per il pollame ai rifiuti campani per latte e colture locali, fino alle mozzarelle blu e gli altri formaggi "colorati", fino alla febbre suina: i casi sono numerosi e la Cia chiede che l’esperienza serva ad un futuro meno soggetto alle fobie collettive e più legato ai fatti reali.Scopri e ordina l’Olio e le altre golosità dei Fratelli Carli

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Da mozzarelle blu all’aviaria: 15 miliardi di paure