Da Netgear il primo cellulare col VoIP di Skype

Il nuovo dispositivo non ha infatti bisogno di essere collegato ad un computer e può funzionare in qualsiasi access point Internet wireless: a casa, in ufficio, al bar, negli hotspot pubblici o in qualunque altro access point wireless non protetto. Le caratteristiche del servizio Skype invece non cambiano, così gli utenti potranno effettuare telefonate nazionali e internazionali gratuite oltre a tenere teleconferenze e chattare con altri utenti Skype e non Skype (a pagamento). Patrick Lo, presidente e CEO di Netgear, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di poter fornire il primo cellulare al mondo che consente ai clienti di sfruttare tutti i benefici di Skype. Skype offre la semplicità, WiFi offre la connettività e Netgear offre la tecnologia per apportare innovazioni a questi prodotti che stanno rivoluzionando il mercato". Sempre Lo conclude: "La nostra collaborazione con Skype è un’ulteriore dimostrazione di come Netgear voglia aiutare le persone a comunicare, in qualsiasi parte del mondo". Per quel che riguarda il funzionamento di questo primo cellulare WiFi dotatato di funzionalità Skype, nel telefonino viene precaricato il software di Skype già preconfigurato per l’uso immediato con una rete wireless e all’utente viene richiesto solamente di inserire username e password dell’account Skype, al momento dell’accensione. Il software di Skype richiama l’elenco completo dei contatti dell’utente, visualizza lo stato della connessione sullo schermo del telefono e consente di connettersi gratuitamente con qualsiasi altro utente Skype, mentre con il servizio SkypeOut sarà possibile chiamare utenti non Skype. Comodità, semplicità e, soprattutto, risparmio…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Da Netgear il primo cellulare col VoIP di Skype