Da Verona il tour europeo di Kravitz

Ma l’esibizione di Lenny Kravitz sarà anche un appuntamento per ascoltare tutte le hit di una carriera lunga 15 anni, caratterizzata da un sound coraggioso e incisivo, capace di trascendere ogni differenza di genere, stile, etnia e classe sociale. Una filosofia improntata sulla sperimentazione di nuove temi e sonorità, come spiega Kravitz: “Non è una scelta consapevole ma certamente non amo ripetermi. Una volta che ho fatto qualcosa, il discorso è chiuso e mi interessa soltanto continuare ad andare avanti”. A conferma del continuo rinnovamento di Lenny, arrivano le ultime notizie sul nuovo album, previsto per fine anno e descritto come meno patinato degli ultimi, con una svolta verso il rock’n’roll più sanguigno intriso di funk e soul e soprattutto con alcune collaborazioni di lusso (sembra che Prince partecipi in qualche modo alla produzione). Tornando al presente, è da poco uscito LADY, il terzo singolo tratto da Baptism (dopo Calling All Angels e Where Are We Running) e contraddistinto da ritmica asciutta e rock verace. Lenny Kravitz resta comunque un personaggio a 360 gradi, oltre musica, cinema e moda, l’artista è infatti promotore di alcune iniziative umanitarie. Da sempre coinvolto nella difesa dei diritti umani, in questo ultimo anno Lenny Kravitz si è impegnato in prima persona come testimonial (insieme ad altre celebrità come Michael Douglas, Youssou N’Dour, Carlinhos Brown e altri personaggi dello spettacolo) a sostegno della campagna sociale “NO EXCUSE”, promossa dalle Nazioni Unite con il nome di “MILLENNIUM CAMPAIGN”, che mira alla drastica riduzione di povertà, malattie e disagio nei paesi meno fortunati del mondo. Anche in Italia la campagna ha valido appoggio fra giornalisti, sportivi e mass media come MTV. La televisione musicale è infatti partner ufficiale del tour di Lenny Kravitz insieme a RIN e Corriere della Sera.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Da Verona il tour europeo di Kravitz