Dell e Nokia amiche dell’ambiente

Proprio per elogiare le aziende virtuose e ammonire le più disinteressate al problema inquinamento, Greenpeace ha presentato una "eco guida" ai prodotti elettronici delle aziende del settore. Per la "Eco guida ai prodotti elettronici", nella quale vengono prese in considerazione 14 aziende leader nel settore computer e telefonia cellulare, nessuna ottiene un punteggio pienamente soddisfacente. Nokia e Dell si piazzano però al primo posto nella classifica. Entrambe credono, infatti, che come aziende produttrici dovrebbero essere responsabili dei propri prodotti e dei rifiuti che generano, che devono essere avviati al riciclaggio.Si tratta di una consapevolezza comunque significativa, soprattutto in considerazione delle stime Unep, secondo cui vengono prodotte 20-50 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici l’anno, circa quattromila tonnellate l’ora. Nokia, ad esempio, sta già eliminando alcuni composti: dalla fine del 2005 tutti i nuovi modelli di telefonino non contengono PVC e dall’inizio del 2007 saranno anche eliminati i ritardanti di fiamma bromurati. Dell si è posta ugualmente obiettivi ambiziosi sull’eliminazione di queste sostanze. Al terzo posto di questa speciale classifica c’è poi HP seguita, nell’ordine, da Sony Ericsson, Samsung, Sony, LG Electronics, Panasonic, Toshiba , Fujitsu Siemens Computers, Apple, Acer e Motorola. Segnaliamo, infine, che la classifica assegna i punteggi in base alle informazioni accessibili attraverso i siti Internet delle aziende.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Dell e Nokia amiche dell’ambiente