Dell: la portabilità si chiama Latitude X1

Pur essendo uno dei notebook più sottili e leggeri disponibili sul mercato, Latitude X1 è in grado di garantire prestazioni elevate. Latitude X1 pesa 1,14 kg ed è caratterizzato da uno chassis compatto dalle dimensioni di 25 x 286 x 196,8 mm. Per quanto concerne l’hardware, il notebook Latitude X1 dispone di chipset 915 GMS integrato, processore Intel Pentium M 733 a basso consumo, bus PCIExpress con front side bus più veloce (400 Mhz), bus grafico e memoria DDR2 (400 Mhz). Oltre alle prestazioni, il Latitude X1 offre anche funzioni di comunicazione integrate, quali schede Intel PRO Wireless 2200 802.11b/g e Bluetooth Dell Wireless 350. Entrambe le funzioni sono incluse nella dotazione standard per consentire di accedere alle reti wireless e di collegarsi in modalità remota ad altri dispositivi (ad esempio, stampanti e PDA). Il Latitude X1 punta forte anche alla praticità: schermo da 12,1″, più pratico durante i viaggi in treno o in aereo grazie all’altezza ridotta del monitor, adattatore CA da 50 W di dimensioni ridotte e custodia protettiva pratica e leggera. Ideato per i professionisti spesso in viaggio, il Latitude X1 offre un mix di leggerezza, compattezza e praticità, integrando le tecnologie dei più recenti standard di mercato. Da Dell assicurano che la linea di prodotti Latitude è stata ideata per garantire la massima durata, semplicità d’uso e gestione attraverso il programma Stable Image Program che garantisce l’eliminazione di modifiche all’immagine software non necessarie.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Dell: la portabilità si chiama Latitude X1