Demian: secondo album per L’Aura

Il "Demian" di L’Aura, così come quello di Hesse, diventa così un percorso di crescita e scoperta personale che lega il protagonista ad un’altra persona, una sorta di guida capace di accendere una luce all’interno del proprio essere. Un percorso che L’Aura dice di aver compiuto, proprio come l’Emil Sinclair del libro, grazie ad una persona che le è stata al fianco durante la preparazione del disco. Il risultato è un album in cui convivono generi musicali diversi come rock e jazz, così come lingue a lei congeniali quali l’inglese e l’italiano, ma anche il più ostico francese (Le vent). I testi sono ovviamente personali e non mancano collaborazioni di un certo rilievo, come quella con Max Zanotti dei Deasonica per il singolo "E’ per te".Questi i 13 brani di "Demian": Non è una favola; Le vent; One; E’ per te; Beware! The modern eye!; I’m so fucked up I can barely walk; The River; I just want to grow old; I’m with you; Demian; Hey Hey; The Doors; Turn Around (con Georgeanne Kalweit, ex Delta V).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Demian: secondo album per L’Aura