Denti sani per prevenire infarto e ictus

Le nuove ricerche hanno, infatti, approfondito una precedente scoperta della University College London, secondo cui alcune infiammazioni del cavo orale possono liberare nel sangue sostanze pericolose per il cuore.I dati dell’Università di Bristol parlano invece di un batterio della famiglia degli streptococchi che, in caso di gengive infiammate, finisce nel sangue trasformandosi da innocuo a nocivo favorendo la formazione di pericolosi coaguli. Curare la propria igiene orale può dunque rivelarsi la prima arma efficace nella prevenzione di infarto e ictus.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Denti sani per prevenire infarto e ictus