Detroit: sbarca la New Beetle Ragster

Il progetto nasce sulla base della riuscitissima New Beetle Cabriolet, di cui rivisita con sorprendente originalità e carattere i tratti stilistici fondamentali. Rispetto alla sorella Cabriolet, la New Beetle Ragster si distingue per il drastico abbassamento della sezione del tetto e per l’integrazione di un generoso “ragtop”. La nuova configurazione del tetto è stata ottenuta attraverso una decisa riduzione dei montanti anteriori, accorciati di ben 90 mm. Il tettino ripiegabile è invece posizionato all’interno di una struttura fissa dal disegno a “U”. L’originalità del tetto è inoltre esaltata dai giochi cromatici che caratterizzano questa vettura: la parte sopra la linea di cintura è infatti contraddistinta da una diversa colorazione rispetto al resto della carrozzeria. Ma le novità non riguardano solo le parti “alte” della New Beetle Ragster. Nuovo è anche il design di paraurti, passaruota e gruppi ottici. Linee morbide e retrò, ma, allo stesso tempo, capaci di trasmettere sportività e personalità. Un carattere “corsaiolo” esaltato anche dai grandi cerchi in lega leggera a cinque razze da 19 pollici. Non meno interessante risulta l’allestimento interno. Salendo a bordo della nuova “Ragster” si scoprono dei nuovi sedili racing ribaltabili e un moderno volante sportivo. La strumentazione, la consolle ed il tunnel centrale, così come il resto degli interni, sono invece caratterizzati da linee pulite e minimali. L’avviamento dell’auto è garantito da un pulsante integrato sul lato destro del volante, mentre il comando di apertura e chiusura del ragtop è posizionato sulla sinistra. Nessuna indiscrezione invece per quanto riguarda le motorizzazioni che verranno montate nell’eventualità di una produzione di serie. E’ certo comunque che per non tradire la filosofia esterna di un’auto di questo tipo saranno necessari un bel numero di cavalli. In attesa di avere qualche notizia più dettagliata sulla futura commercializzazione della New Beetle Ragster, non resta che sperare che le cose vadano come per la Concept 1, il prototipo, presentato qualche anno fa proprio al “North American International Auto Show” di Detroit, poi divenuto “realtà” con la produzione in serie della New Beetle.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Detroit: sbarca la New Beetle Ragster