Dieta mediterranea: antidoto all’obesità

Sotto accusa è l’abbandono, sempre più diffuso, della tanto acclamata dieta mediterranea. I risultati? Obesità che interessa in Italia il 12,3% di quelli che frequentano le scuole elementari e medie (il 35% è soprappeso) con punte del 21% nella città di Napoli, la patria della dieta mediterranea, secondo i dati appena elaborati dal centro di epidemiologia dell’Istituto superiore di sanità. I dati, diffusi al Festival della salute, arrivano proprio nel momento in cui uno studio conferma che la dieta mediterranea riduce la mortalità del 9 %. Sulla base degli studi pubblicati sul British Medical Journal analizzati dal team di Francesco Sofi, nutrizionista dell’Università di Firenze la dieta mediterranea riduce infatti del 13% l’incidenza del Parkinson e dell’Alzheimer, del 9% quella per problemi cardiovascolari e del 6% quella del cancro, che sono le cause importanti di mortalità."Una conferma viene anche dall’esperienza poiché pane, pasta, frutta, verdura, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari hanno consentito agli italiani – continua la Coldiretti – di conquistare fino ad ora il record della longevità con una vita media di 78,6 anni per gli uomini e di 84,1 anni per le donne, nettamente superiore alla media europea".In controtendenza rispetto a questi dati lusinghieri, negli ultimi cinque anni i consumi di frutta e verdura si sono ridotti del 20%, soprattutto tra le giovani generazioni, con un trend che prosegue anche nel 2008.A tal proposito, la Coldiretti sta realizzando il progetto "Educazione alla Campagna Amica" che coinvolge oltre centomila alunni delle scuole elementari e medie in tutta Italia che partecipano ad oltre tremila lezioni in programma nelle fattorie didattiche e agli oltre cinquemila laboratori del gusto organizzati nelle aziende agricole e in classe. "L’obiettivo – precisa la Coldiretti – è quello di formare dei consumatori consapevoli sui principi della sana alimentazione e della stagionalità dei prodotti per valorizzare i fondamenti della dieta mediterranea e ricostruire il legame che unisce i prodotti dell’ agricoltura con i cibi consumati ogni giorno".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Dieta mediterranea: antidoto all’obesità