Dieta: niente bibite, è un buon inizio

Secondo i ricercatori, sarebbe sufficiente eliminare le bibite (sia quelle gassate che il tè), per avere effetti concreti sul controllo del proprio peso. Per giungere a tali conclusioni, i pediatri hanno preso in esame 103 ragazzi, di età compresa tra13 e 18 anni, sostituendo le normali bibite consumate con bevande prive di zuccheri e dolcificanti. Il risultato? Il consumo di una bibita giornaliera equivale, dopo circa 4 settimane, ad un aumento di peso pari a mezzo chilogrammo. Per Cara Ebbeling e David Ludwig, eliminare le bibite costituirebbe già un primo ed importante passo verso il controllo del proprio peso corporeo, specie quando si parla dei più piccoli. E’ infatti importante l’attività fisica, ma con piccole precauzioni, come evitare di assumere bibite zuccherate, si possono già ottenere risultati confortanti. Per chi invece crede che le bibite dietetiche siano una soluzione al problema sovrappeso, ecco i risultati di un’altra indagine.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Dieta: niente bibite, è un buon inizio