Dieta senza carboidrati, cuore a rischio?

Per giungere a tali conclusioni, i ricercatori guidati da Anthony Rosenzweig hanno sottoposto alcuni topi di laboratorio a diverse tipologie di dieta solitamente adottate dagli esseri umani. Maggiori controindicazioni sono così emerse da quella povera di carboidrati, con un aumento del 15% di aterosclerosi, tra le principali cause di infarti e non solo.Lo studio, pubblicato su Pnas, apre ora la strada ad ulteriori approfondimenti sull’essere umano e sul legame tra carboidrati e aterosclerosi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Dieta senza carboidrati, cuore a rischio?