Disponibile la preview di Openoffice 2.0

Inizialmente prevista per metà 2005, la release 2.0 di Openoffice è ora disponibile con importanti novità, su tutte la perfezionata compatibilità con i documenti sviluppati con la suite Microsoft Office. Proprio la rinnovata capacità di interagire con il software di Redmond viene vista dagli sviluppatori della suite gratuita Openoffice 2.0 come la chiave di svolta per una nuova e profonda diffusione del loro prodotto. Al momento infatti, circa il 14% delle grandi aziende sfrutta il pacchetto open source di openoffice.org, come è emerso all’ultima convention di Berlino (indagine di CSC), ma si tratterebbe di una percentuale destinata a salire in modo esponenziale. Oltre alla migliorata compatibilità, assunta come vero punto di forza dell’ultima release, Openoffice 2.0 offre un database con motore HSQL, un potente DB Java per la gestione dei dati in modalità “user-friendly”. Applicazioni che troveranno il loro pieno utilizzo in “OpenOffice Base”, paragonabile a Microsoft Access, ma dalla fruibilità molto semplificata. Oltre alla creazione di database, query e report sono infatti previsti filtri d’importazione per i DB di tipo Access, MySql, PostgreSQL, dBase e tutte le applicazioni più usate. Per tutti coloro che vogliono provare in anteprima la nuova suite Openoffice 2.0, il programma è scaricabile a questo link ed il peso del file .zip per Windows è di circa 80 Mb.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Disponibile la preview di Openoffice 2.0