Domenica 5 ottobre è la Biodomenica 2008

Oltre ad acquistare e degustare, i visitatori potranno ricevere informazioni sull’apporto benefico dell’agricoltura bio nei confronti del cambiamento climatico. Una recente ricerca statunitense ha infatti evidenziato che un campo coltivato ad agricoltura biologica trattiene fino a sei volte la quantità di carbonio per ettaro all’anno in più rispetto al campo convenzionale.Dal punto di vista del bilancio energetico, un campo lavorato a bio fa risparmiare il 48,7 % del consumo. Discorso simile per le emissioni di Co2 equivalente che, secondo uno studio austriaco, riducono del 30% l’inquinamento.Tra le iniziative della Biodomenica 2008, segnaliamo:Roma. Presso la Città dell’Altra Economia: mostra-mercato dei produttori bio laziali; laboratorio e degustazioni per adulti del commercio equo e solidale; animazione e laboratori per bambini sulla trasformazione degli alimenti; "Manipolazione creativa", alla scoperta dei materiali attraverso il tatto; "Dal seme alla pianta". Biolà offrirà a Roma latte biologico alla spina ad ad 1 euro.Piacenza. Piazza Cavalli. Mostra mercato e degustazioni da mattina a sera. Sarà presente il Consorzio Biopiace (finalista Oscar Green), insieme di aziende biologiche impegnate ad offrire alimenti locali, sani e di qualità senza trascurare la tutela del paesaggio rurale e la biodiversità.Napoli. Nella Villa Comunale: circa 20 stand dove sarà possibile conoscere sotto il profilo nutrizionale, degustare e comprare direttamente dai produttori le produzioni agroalimentari tipiche ottenuti con metodi biologici, sia fresche che in conserva.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Domenica 5 ottobre è la Biodomenica 2008