Ducati 848: arriva la piccola Superbike

Il motore 848 utilizza un affinamento tecnologico per la realizzazione del carter, ossia un processo di pressofusione sotto vuoto spinto. Oltre ad un risparmio di peso di oltre 3kg questo processo assicura un elevato controllo degli spessori di parete ed una maggiore resistenza rispetto a processi tradizionali. Il motore, capace di erogare 134CV, non solo è del 30% più potente del suo predecessore, ma fornisce un rapporto peso-potenza persino migliore del blasonato 999.

Ulteriori novità consistono nell’adozione della frizione a bagno d’olio che offre una riduzione di peso di 1kg, maggiore durata, sensibilità migliorata e maggiore silenziosità. Nel complesso, con i suoi 168 kg, la 848 pesa ben 20kg in meno del modello precedente e 5kg meno della "sorella maggiore", la 1098. Ogni singola scelta nasce infatti per rendere le moto più leggere, più veloci o capaci di migliori tempi sul giro, ma anche più facili da gestire e controllare in ogni situazione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ducati 848: arriva la piccola Superbike