E se il buonumore fosse ereditario?

Il dr. Alberto Halabe Bucay ha infatti, ipotizzato che ovociti e spermatozoi di mamme e papà possano mutare a seconda dello stato d’animo al momento del rapporto e, in caso di gravidanza, influire sul modo di concepire la vita da parte del nascituro.Questa ipotesi affascinante, spiega il ricercatore, nasce dall’unione di considerazioni già note, ovvero che endorfine e alcune droghe hanno effetti sulle cellule germinali e che comportamento e genetica dei genitori influiscono sul carattere dei figli. Quella di Alberto Halabe Bucay è forse un’ipotesi azzardata, ma ha già spronato l’intera comunità scientifica ad approfondire l’interessante argomento.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > E se il buonumore fosse ereditario?