E’ un uomo fedele? Lo dice il DNA

Lo studio, condotto da Hasse Walum su oltre 500 volontari, ha individuato nella sezione del gene denominata "RS3 334" e nelle sue variazioni la responsabilità dei modi in cui l’uomo vive la vita di coppia.Pubblicato su "Proceedings of National Academy of Sciences" lo studio ha analizzato in profondità l’argomento arrivando alla conclusione che l"’RS3 334" può essere assente, presente e presente in due copie nel codice genetico maschile. Sempre secondo gli studiosi, più alta è la presenza dell’allele e maggiore è la probabilità che l’uomo non sia predisposto ad un "sano" rapporto di coppia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > E’ un uomo fedele? Lo dice il DNA