eBay e avorio. Il sito d’aste sotto accusa

La vendita di avorio è consentita solo nel caso in cui sia possibile accompagnare al materiale un certificato che ne indichi e quindi provi l’antichità: su eBay i venditori assicurano che l’avorio venduto abbia tale requisito ma non ne danno un’effettiva prova.eBay in risposta ha rimosso solo la metà delle aste incriminate con la giustificazione che la vendita di avorio "è in pieno accordo con le leggi britanniche ed internazionali."

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > eBay e avorio. Il sito d’aste sotto accusa