Ecco la nuova Audi A4 Cabriolet

La Audi A4 Cabriolet fa sempre una splendida figura, sia chiusa
che aperta. La capote a comando elettroidraulico completamente automatico può
essere azionata fino ad una velocità di 30 km/h, un vantaggio da non
sottovalutare, ad esempio nel traffico cittadino, dove non è sempre possibile
fermarsi. Negli interni i materiali pregiati e la straordinaria qualità della
lavorazione non temono il confronto con le vetture di categoria superiore.
Avanguardistica l’architettura del posto di guida e, in particolare del
cruscotto, una sintesi perfetta di ergonomia, funzionalità e design. La
dotazione tecnica mantiene ciò che la nuova linea promette: la nuova scoperta
tedesca si presenta alla griglia di partenza con quattro nuove motorizzazioni,
di cui tre impiegate per la prima volta su questa vettura. I propulsori della
nuova Audi A4 Cabriolet, a benzina e TDI, sono potenti e parsimoniosi e
garantiscono rendimenti eccellenti.
La
nuova cabriolet monta due motori a iniezione diretta di benzina FSI
ultramoderni: il 3.2 FSI V6 da 188 kW/255 CV e il due litri 4 cilindri turbo 2.0
TFSI (147 kW/200 CV), due propulsori che vantano prestazioni straordinarie,
risposte brillanti ad ogni sollecitazione dell’acceleratore e un’ampia e
possente coppia massima. A questi si aggiunge il 1.8T da 163 CV (120 kW) già
noto dal modello precedente. La gamma TDI comprende all’avvio della produzione
in serie il seicilindri 3.0 TDI con iniezione Common Rail e iniettori
piezoelettrici. Il motore TDI in assoluto più avanzato eroga sulla
Audi A4 Cabriolet 171
kW (233 CV). Il cambio manuale a 5 e 6 marce, il multitronic a variazione
continua commutabile in modalità tiptronic a sette rapporti, nonché il tiptronic
a 6 rapporti sono i sistemi di trasmissione disponibili.
Tecnologie
innovative e high tech caratterizzano allo stesso tempo praticamente tutte le
parti e tutti i componenti della vettura: i gruppi ottici opzionali Xeno plus, a
scelta anche con luci di svolta dinamiche, ne sono una prova, come la trazione
integrale permanente quattro. Raffinati sistemi di protezione passeggeri, che
comprendono tra l’altro airbag anteriori e laterali a due stadi, e il
sofisticatissimo sistema elettronico di controllo della stabilizzazione ESP di
ultima generazione, garantiscono ampi margini di sicurezza. Specifici della
Cabriolet sono il perfezionato sistema di protezione da urti laterali e di
protezione attiva antiribaltamento con due staffe protettive estraibili dietro i
sedili posteriori.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ecco la nuova Audi A4 Cabriolet