Ecco la nuova Land Rover Freelander

A colpo d’occhio è facile rendersi conto di come la nuova 4×4 sia orientata a conquistare i favori di un pubblico ancora più esigente, allontanando ulteriormente l’idea che questa sia una entry level per la gamma. Importate sottolineare come anche la "stazza" sia aumentata: la "piccola" SUV è lunga 4,5 metri, larga 1,91, alta 1,74 e con un passo di 266 cm. Esternamente, la nuova Freelander mostra un carattere ancora più originale e personale, riprendendo con fedeltà il family feeling del nuovo corso stilistico Land Rover. L’abitacolo è ora indubbiamente più moderno e curato, nonché maggiormente spazioso di quello della vettura attualmente in listino. Ma quello che distinguerà davvero il nuovo modello è sicuramente la dotazione tecnologica, che si arricchisce, tra l’altro, del dispositivo "Terrain Response". Il sistema offre la possibilità di selezionare diversi tipi di terreno, così da modificare in modo automatico ed "intelligente" la risposta della vettura agendo sulla trazione integrale, sulle sospensioni e sull’impianto frenante. Non manca, inoltre, il "Gradient Release Control", in grado di aumentare la sicurezza quando si affrontano discese impegnative. Da segnalare anche la disponibilità dell’avviamento senza chiave, dei sensori di pioggia e parcheggio, dei fari bixeno adattivi e di un affascinate tettino panoramico. Per quanto riguarda le motorizzazioni della Land Rover Freelander, anch’esse rinnovate, al momento del lancio saranno due: una 3,2 litri sei cilindri da 233 CV, abbinata alla trasmissione automatica sequenziale e una turbodiesel 4 cilindri, da 2.2 litri di cilindrata, in grado di erogare 160 CV 400 Nm di coppia. Quest’ultima, di tipo common rail, viene offerta su richiesta con filtro antiparticolato.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ecco la nuova Land Rover Freelander