Ecco l’instant messaging PC-to-mobile

Per quanto riguarda i clienti Vodafone, questi potranno scegliere tra il servizio prepagato o l’addebito sulla bolletta mensile, mentre per gli utenti MSN Messenger verranno forniti appositi pacchetti prepagati. Per MSN e Vodafone si tratta di una partnership che, almeno sulla carta, potrebbe raggiungere sino a 320 milioni di potenziali clienti. Una strategia che punta dritta al sempre più diffuso trend della messaggistica immediata, un fenomeno in netta espansione sia per il mondo dei Pc che per la telefonia mobile. Con il nuovo servizio, MSN e Vodafone prevedono un aumento dell’interazione tra utenti PC e utenti mobili, che potrebbe avere come conseguenza una crescita del traffico telefonico. Blake Irving, MSN Communication Services and Member Platform Group di Microsoft Corp., ha affermato: “MSN e Vodafone stanno lavorando per migliorare il servizio di instant messaging tra telefoni cellulari e PC allo scopo di fornire ai loro clienti un’esperienza più coinvolgente. Permettendo ai nostri clienti di verificare la presenza dei loro contatti dal proprio PC e dai dispositivi mobili, ampliamo le loro opportunità di comunicare e facciamo in modo che essi possano rimanere in contatto con tutti i loro cari”. Soddisfazione per la partnership anche in casa Vodafone dove Peter Bamford, Chief Marketing Officer, ha dichiarato: “Abbiamo gettato un ponte tra due delle più vaste comunità di messaging del mondo con una novità assoluta per entrambi i settori: un servizio di instant messaging PC-to-mobile. I clienti Vodafone saranno dunque in grado di utilizzare l’IM e i relativi vantaggi per restare in contatto con amici e parenti dotati di PC o di cellulare”. Il nuovo servizio di instant messaging per Pc e telefonini partirà in Europa entro la fine del 2005.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ecco l’instant messaging PC-to-mobile