E-commerce a prova di crisi: più 20%

Ad evidenziarlo è un’indagine realizzata dall’osservatorio di Netcomm e della School of Management del Politecnico di Milano, dalla quale emerge che nel 2008 saranno spesi ben 6 miliardi di euro attraverso Internet. A dire la verità si tratta di un "misero" 1% sul totale delle vendite retail, ma il dato nasconde altre evidenze tutt’altro che trascurabili.Agli italiani piace infatti il mezzo Internet, soprattutto in un momento dove la parola d’ordine è risparmiare. Ecco allora che i 6 milioni di utenti che acquistano attraverso la rete diventano 18 milioni quando si parla di ricerca di informazioni per azzeccare l’acquisto giusto. In prospettiva futura, quei 18 milioni sono tutti potenziali clienti ecommerce. Cambiando discorso, i settori più forti dell’e-commerce non variano rispetto al passato. Primo è sempre il turismo, mentre cresce esponenzialmente il settore moda (+43%).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > E-commerce a prova di crisi: più 20%