Ecomostri: abbattuto lo Scheletrone di Palmaria

Tra i peggiori 5 ecomostri da abbattere segnalati dal dossier Mare Monstrum di Legambiente, lo Scheletrone ora abbattuto lascia ben sperare per il futuro. E’ Legambiente a ricordarci che esisono altri quattro casi simili in attesa di demolizione e sono: l’albergo di Alimuri a Vico Equense (Na), le palazzine di Lido Rossello a Realmonte (Ag), la Palafitta a Falerna (Cz) e il villaggio di Torre Mileto a Lesina (Fg).Legambiente non si accontenta di aver vinto una battaglia ed esorta le istituzioni a proseguire le opere di demolizione di altri ecomostri che sfregiano il paesaggio italiano: "Quello di Palmaria – spiega il vicepresidente nazionale di Legambiente, Sebastiano Venneri – era uno degli ecomostri che avevamo messo in una lista prioritaria, ma esistono ancora molti altri scempi più o meno grandi che deturpano le coste del Belpaese. A partire dagli altri quattro incriminati numero uno".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ecomostri: abbattuto lo Scheletrone di Palmaria