Egnos: l’alternativa europea al GPS

Presentato dal vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani, Egnos anticipa la realizzazione del più complesso sistema di navigazione satellitare globale Galileo, ma offrirà già prestazioni superiori al GPS.Al debutto, Egnos potrà contare sulla copertura della maggior parte dell’Europa e si estenderà poi gradualmente oltre i confini comunitari. Egnos può contare su trasponditori installati su tre satelliti geostazionari ed una rete terrestre di circa 40 stazioni di posizionamento, più quattro centri di controllo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Egnos: l’alternativa europea al GPS