Elio è… Frankenstein: divertimento in tour

Elio porterà così in giro per l’Italia la sua personale interpretazione della rielaborazione, con la metrica tipica delle poesie per bambini, del personaggio creato dalla fantasia di Mary Shelley. Il risultato è un mix di ironia caustica e humor nero, tra Berg e Stravinsky, i Beatles e il Kabarett di Weimar. I mostri-incubi infantili sono un doppio velato dei mostri della politica che la fanno sempre franca, tra i quali fa capolino solo brevemente lo "scienziato folle", il testo-matrice risale d’altronde ad anni di forte coinvolgimento sociale.Nella seconda parte del concerto, Elio sarà protagonista di un divertente omaggio a Kurt Weill e Bertol Brecht, con una scelta di Songs da "L’Opera da tre Soldi e Happy End", oltre ad una selezione di alcuni grandi successi di Elio e le Storie Tese. Elio ha dichiarato: "Da divertirsi, è garantito, ce n’è per tutti: per il pubblico e per me. Canto, recito poesie, fischio, suono un po’ di strumenti strani come il kazoo, la melodica, il fischietto a coulisse". Di seguito le date del tour di "Elio è… Frankenstein. Un concerto mostruoso":28 gennaio Milano, Teatro Ciak29 gennaio Bologna, Teatro delle Celebrazioni30 gennaio Torino, Teatro Colosseo4 febbraio Bergamo, Teatro Creberg5 febbraio Genova, Politeama Genovese.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Elio è… Frankenstein: divertimento in tour