Elogio del culo: un libro firmato Tinto Brass

Prima fatica letteraria firmata del noto regista veneziano, questo pamphlet ironico e provocatore interpreta il pensiero dell’autore, grande amante del fondoschiena per lui “sinonimo di gioia e liberazione e non di colpa e dannazione”. Le scene erotiche proposte a mezzo video, in "Elogio del culo" si trasformano in parole e giudizi alle forme di attrici che più di altre hanno saputo stuzzicare i maschietti del Belpaese con le loro curve. Nelle 22 pagine del libro troviamo, ad esempio, un omaggio al fondoschiena di Stefania Sandrelli che, secondo Brass, è il più espressivo tra i numerosi osservati durante la sua lunga carriera di regista.Numerosi i richiami ad una filosofia erotico-contemplativa in puro stile Tinto Brass, in un libro che presenta anche una galleria fotografica (foto di Gianfranco Salis) con immagini tratte dai film del maestro dell’eros all’italiana. "Elogio del culo" di Tinto Brass , presentato a Roma presso la boutique di lingerie sexy Zouzou di Piazza Navona, è edito da Tullio Pironti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Elogio del culo: un libro firmato Tinto Brass