Emma ha sconfitto il cancro: il talento non ha bisogno di lacrime

Emma Marrone

Nell’intervista al magazine femminile, la cantante racconta dell’odissea vissuta nel 2005, quanto aveva poco più di vent’anni. In procinto di partire per un piccolo tour con la sua band del tempo, chiamata M.j.u.r., Emma comincia a perdere peso (fino ad arrivare a 40 kg!) e a sentirsi molto male. Arriva la diagnosi dei medici: un tumore maligno all’utero. Scatta allora una corsa contro il tempo, con un’operazione d’urgenza a Roma che le salva la vita.

Un grande spavento che, nel giro di pochi anni, verrà ripagato dal successo e dall’amore dei fan. Un sentimento che vale ancora di più se si pensa che Emma non ha mai parlato di questa dolorosa vicenda personale. Il carattere forte, a tratti arcigno, le ha così permesso di vincere il talent show Amici esclusivamente attraverso le sue grandi capacità, senza il bisogno di farsi amare per il suo difficile passato.

Risulta così più facile anche comprendere come Emma non abbia fatto una piega quando, durante la finale di Amici 10, è stata ospite del programma in cui lavora l’ex fidanzato Stefano De Martino. Nonostante la recente rottura e la relativa sofferenza, acuita dalla presenza di Giulia Pauselli (da molti ritenuta l’attuale compagna di Stefano), Emma ha preso parte allo show mostrando di saper gestire le proprie emozioni. Grande, per talento e personalità.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Emma ha sconfitto il cancro: il talento non ha bisogno di lacrime