Enough Sleep: sonno senza segreti

Della durata di tre anni, il progetto verrà coordinato dall’Istituto di Biomedicina dell’Università di Helsinki, più precisamente dal professor Tarja Porkka-Heiskanen. Anche l’Italia parteciperà attivamente a "Enough Sleep" con i ricercatori delle Università di Verona e Milano. Faranno infatti parte del progetto: il Karolinska Institutet (Svezia), l’Università di Verona, il Leiden University Medical Center (Belgio), l’Università di Zurigo, il National Public Health Institute (Finlandia) e l’Università di Milano. La finlandese Nexstim Oy sarà invece la società a cui verrà affidato il compito di fornire le tecnologie più adatte al lavoro di ricerca. Un discorso a parte va poi fatto per il National Public Health Institute (NPHI) e per un gruppo di ricercatori italiani, incaricati di seguire in modo particolare la parte psichiatrica del progetto. Porkka-Heiskanen, il coordinatore di "Enough Sleep", ha dichiarato: "La regolazione del sonno verrà studiata in tutte le aree del cervello. In base alle informazioni raccolte potremo chiarire come i meccanismi di regolazione lavorano nell’insieme".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Enough Sleep: sonno senza segreti