Eppure soffia: Ligabue per l’ambiente

"I crimini contro la vita li chiamano errori": è forse il verso che più di ogni altro colpisce, anche per la forza dell’immagine che accompagna le parole, della mini clip musicale. Ligabue ha eseguito il brano "Eppure soffia" nella scaletta del suo ultimo tour come omaggio a Pierangelo Bertoli e come veicolo di sensibilizzazione ambientale e ha concesso volentieri e a titolo gratuito il brano per questo spot del Ministero dell’Ambiente.Il Ministro Pecoraro Scanio ha dichiarato: "Eppure soffia è una bellissima canzone, una delle poche scritte per richiamare l’urgenza di difendere l’ambiente, ed è il nome che abbiamo voluto dare ad una campagna di grande impatto non solo emotivo ma anche razionale che si rivolge all’opinione pubblica e ai giovani in particolare. La campagna sarà indirizzata espressamente sull’importanza e la valorizzazione del nostro patrimonio di aree protette. E questo riferimento non è certo casuale: di fronte alla minaccia ‘globale’ del cambiamento climatico e alle emergenze sociali e politiche, siamo infatti consapevoli che il maggiore rischio che possiamo correre sia che ciò che già ci appartiene venga, anziché valorizzato, considerato scontato se non inutile. Per questo, intendiamo richiamare l’attenzione individuale e collettiva su un importante bene comune, quale sono i parchi e tutte le aree protette".Lo spot "Eppure soffia" è disponibile a questo link.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Eppure soffia: Ligabue per l’ambiente