Epson EC-01: la stampante usa e rigenera

Come funziona la nuova stampante? Epson EC-01 ha al suo interno inchiostro sufficiente per stampare a colori fino a 8.000 pagine, pari a circa 3 anni in base a un utilizzo medio. Ciò si traduce con un risparmio pari a circa il 60% rispetto a una laser di pari prestazioni.L’EC-01 è frutto degli studi realizzati nelll’ambito dell’Environmental Vision 2050, con l’introduzione di tutti i prodotti nel ciclo di riciclaggio e riutilizzo delle risorse. Il rispetto per l’ambiente si traduce poi con un prezzo di vendita al pubblico di 319 euro (Iva esclusa), a cui si sommano incentivi per coloro che, una volta terminato l’inchiostro, restituiranno il prodotto a Epson perché proceda alla rigenerazione della stampante.Epson EC-01 consuma poi 26 W in stampa, equivalenti a 12 kg di CO2 in un anno, cioè il 90% in meno rispetto a una laser di pari categoria. In altre parole: per compensare le emissioni di Epson EC-01 bastano due alberi, mentre per i 350 Kg di CO2 della laser tradizionale ne servono ben 44. Epson EC-01 è anche prodotta con materiale interamente riciclabile e, soprattutto, una volta restituita a Epson, viene rigenerata.In quanto alle caratteristiche tecniche, Epson EC-01 adotta la tecnologia Epson Micro Piezo e, grazie all’apposito slot, è possibile stampare direttamente da schede di memoria.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Epson EC-01: la stampante usa e rigenera