Epson Stylus Photo RX520: mini laboratorio

Il multifunzione dispone inoltre di un display LCD a colori e di un’interfaccia ad icone per semplificare l’accesso alle numerose funzioni e per disporre di anteprime delle immagini da stampare. Epson Stylus Photo RX520 è quindi un piccolo laboratorio fotografico capace di stampare foto direttamente da memory card, pellicole negative o positive e da fotocamere digitali compatibili con Pictbridge o USB Direct Print, senza l’uso di un computer e con o senza margini. La risoluzione è di 5760 dpi ottimizzati, con una dimensione minima delle gocce di inchiostro da 2pl, e la RX520 presenta la nuova tecnologia PhotoEnhance per individuare in automatico il tipo di immagine da stampare e ritoccare. Per quel che riguarda la funzionalità scanner, invece, Epson Stylus Photo RX520 garantisce una risoluzione da 1200×2400 dpi e dispone di un lettore di trasparenti integrato per acquisire diapositive e negativi con una risoluzione di 2400 dpi. Direttamente dal pannello di controllo si possono poi eseguire ingrandimenti, ad esempio, dal formato 10x15cm al formato 13x18cm o A4, tutto senza connessione al computer. I costi di gestione sono poi ottimizzati grazie all’utilizzo di quattro cartucce di inchiostro separate sarà infatti possibile sostituire solo il colore esaurito, riducendo così i costi di sostituzione dell’inchiostro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Epson Stylus Photo RX520: mini laboratorio