Erotica L.A. 2009: non chiamatelo hard

Tra premi, show e conferenze, "Erotica L.A. 2009" ha inoltre rappresentato un’importante momento di incontro per affrontare l’argomento crisi di un settore che, fino a qualche anno fa, non sembrava poter essere minacciato da Internet e non solo.

La San Fernando Valley, sede dell’industria di settore, è infatti sempre più stretta da norme rigidissime e inchieste, tanto che il settore "hard" ha ben chiaro che il futuro si chiama "Adult Enter­tainment", un nome politically correct che potrebbe garantire la sopravvivenza di questa industria importantissima sul piano economico. Basta, infatti, pensare che lo scorso anno la San Fernando Valley ha sfornato un utile netto di oltre 12 milioni di dollari e tanto basta perché Internet e inchieste facciano paura, ma non più di tanto.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Erotica L.A. 2009: non chiamatelo hard