Esame di Stato: ottimismo prima dell’orale

Così, mentre i tabelloni spuntano nelle scuole a comunicare i risultati ottenuti dagli studenti negli scritti, è già tempo di consuntivi, conti e previsioni per il punteggio finale.Se ad aggiudicarsi i 45 punti in palio nelle prime tre prove scritti non saranno stati in molti, ben il 37% degli studenti si dice comunque soddisfatto di quanto fatto e quindi sereno in vista dell’orale. Per il 13% poi, le prove scritte sono andate addirittura "benissimo". Il 35% sperava invece in qualcosa in più. Soltanto il 12% degli studenti afferma che le prove sono andate male, ma di questi solo il 9% si dice molto preoccupato per l’esito finale. In generale, i maturandi sostengono comunque di aver trovato prove "alla loro portata", in linea quindi con quanto fatto durante l’anno.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Esame di Stato: ottimismo prima dell’orale