Esami di maturità: in Danimarca si prova il Web

L’intenzione del governo danese è, infatti, quella di consentire agli studenti l’accesso ad Internet durante le prove valide per la maturità. L’idea è quella di parificare il Web ad una fonte in stile vocabolario.Una scelta al passo coi tempi, direbbe qualcuno, ma che si scontra con l’esempio italiano dove dispositivi mobili come cellulari e smartphone sono addirittura banditi dalla sede d’esame.Ad ogni modo, l’utilizzo di Internet durante gli esami non sarà immediato neanche in Danimarca. Nell’autunno di quest’anno inizierà la sperimentazione che, in caso di successo, potrebbe dare vita alla piccola rivoluzione nel 2011. Da segnalare che, riguardo al rischio di compiti copiati, il Ministero dell’Istruzione danese ha parlato di controlli a campione. Vedremo se anche in Italia si faranno test simili…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Esami di maturità: in Danimarca si prova il Web