Essere paytowrite

writer_jugo.it

Prima di improvvisarsi Paytowrite,occorre tener presente alcuni ,fattori:

  1. il primo fattore fra tutti,è la preparazione e la conoscenza di chi scrive(ossia l’articolarista),
  2. la scelta dei siti,in cui  scrivere,
  3. la tariffa e il numero degli articoli proposti ogni giorno,
  4. la produttività.

Quindi importante per essere PaytoWrite,occorre essere preparati ed esperti,

  • a trattare un gran numero di argomenti,utilizzando per ogni articolo,un linguaggio appropriato,
  • occorre conoscere tecniche SEO necessarie a ottimizzare l’articolo sul web,
  • essere sempre aggiornato sui temi che tratta.

Inoltre,occorre, scegliere un buon sito,sul quale scrivere i propri articoli,che tratti un vasto campo di argomenti,che possa rispondere alle diverse esigenze dell’articolarista.

Ancora,altro aspetto,importante,è il prezzo pagato a parola o ad articolo scritto,che varia in base alla complessità e la tematica, del argomento trattato,

il prezzo per le prestazioni degli articolaristi non è ufficiale,varia al variare,dei siti che commissionano articoli,il prezzo base,se pur variabile,si aggira intorno a qualche euro,per un massimo di 300/350 parole,per ogni articolo.

Il alcuni siti,è possibile trovare tariffe molto vantaggiose,ed arrivare anche a dieci euro per articolo,quest’aspetto delle tarriffe ad articolo,

è un’aspetto da considerare molto importante,intermini di guadagno derivati dalla propria attività di PaytoWrite.

Oltre,al prezzo dell’articolo scritto,che come dicevo può essere pagato ad intero articolo,o a singola parola,bisogna considerare,il numero di articoli richiesti al giorno,ed in base a questi fattori,è posibile pensare ad un guadagno mensile.

Per potere pensare ad un guadagno mensile,occorre quindi, essere produttivi,nel senso di scrivere diversi articoli al giorno,ma ciò senza togliere a quella che deve, essere la qualità dell’articolo stesso.

Riuscire a scrivere,20/30 articoli al giorno,può essere fondamentale,per riuscire a guadagnare cifre di tutto rispetto a fine mese,questo standard può essere raggiunto,senza come dicevo intaccare la qualità degli elaborati,che non deve mai essere sottovalutata,solo gestire il proprio tempo,in maniera da ottimizzarlo,seguendo le varie fasi che portano alla redazione di un articolo.

Solo valutando questi fattori si diventa paytowrite,produttivi e remunerativi,avendo la possibilità di scrivere diversi articoli,a tarrifazione più elevata.

 

 

1

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Essere paytowrite