Età pensionabile: transessuali come le donne

Donna dal 2001, l’inglese Sarah Margaret Richards si era infatti vista rifiutare il particolare "scivolamento" a causa della sua poco chiara condizione. In Lussemburgo, però, i giudici della Corte europea hanno decretato che non concedere a Sarah Margaret Richards la possibilità di andare in pensione a 60 anni, l’età prevista per le donne, costituisce una violazione del diritto comunitario. La sentenza va così a chiarire una particolare condizione, rivestendo quindi una notevole importanza per il futuro, in quanto afferma che “un siffatto rifiuto costituisce una discriminazione che viola una direttiva comunitaria sulla parità di trattamento in materia di sicurezza sociale”. La richiesta di pensionamento (presentata nel 2002) di Sarah Margaret Richards, nata nel 1942, era stata infatti presentata prima dei quattro mesi dal raggiungimento dei 65 anni, età pensionabile stabilita dalla Gran Bretagna per gli uomini.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Età pensionabile: transessuali come le donne