Euro 2008: Italia-Romania per il riscatto

Venerdì 13 giugno, con il fischio di inizio dell’arbitro norvegese Tom Henning atteso alle ore 18:00, l’Italia affronta la squadra di Adrian Mutu consapevole di non dover più sbagliare. Dalla parte degli azzurri, oltre alla determinazione e a tanta rabbia agonistica, c’è anche la statistica, con la Romania che non ci batte da ben 19 anni. Di contro c’è invece la data, il 13 giugno, un giorno in cui la Nazionale italiana non ha mai vinto.Passando alle formazioni, nulla trapela dal ritiro azzurro sugli undici che Donadoni manderà in campo allo stadio Letzigrund di Zurigo. Di sicuro ci saranno novità, sia per quanto riguarda i nomi sia nel modulo. Probabili, visto il buon impatto avuto nella gara con l’Olanda, gli ingressi dal primo minuto di Grosso e Del Piero, mentre De Rossi dovrebbe riprendersi il proprio posto a centrocampo a scapito del milanista Ambrosini. Ecco allora un’ipotesi di formazione azzurra per la partita contro la Romania: Buffon, Panucci, Barzagli, Materazzi, Zambrotta, Pirlo, Gattuso, De Rossi, Camoranesi, Del Piero, Toni.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Euro 2008: Italia-Romania per il riscatto