Euro 2008: Olanda batte Italia 3 a 0

Contro gli Orange, gli undici schierati da Donadoni partono subito col piglio giusto, ma devono inchinarsi già al 26esimo del primo tempo quando Van Nistelrooy insacca da pochi passi in posizione più che dubbia. Per gli azzurri si tratta di uno shock difficile da digerire, la squadra sbanda, la coppia centrale formata da Barzagli e Materazzi non sembra reggere lo scontro in velocità ed è così che nasce, appena cinque minuti dopo la prima rete, il raddoppio di Sneijder. Timida la reazione dell’Italia che si fa vedere dalle parti di Van Der Sar senza però impensierire troppo il portierone del Manchester United.La partita scorre liscia, ora le squadre in campo si equivalgono. Anzi, sono gli azzurri, soprattutto dopo l’ingresso in campo di Grosso e Del Piero, a mettere l’Olanda sotto pressione. Gli azzurri però sono sterili, l’attacco non punge ed il portiere olandese fa il resto. Ecco allora la zampata finale degli olandesi che al 79esimo mettono con Van Bronckhorst la parola fine alla partita. Sconfitta con tre gol di scarto per l’Italia ed un girone tutto in salita: con Romania e Francia l’imperativo è vincere.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Euro 2008: Olanda batte Italia 3 a 0