Europa: aumenta il consumo di cocaina

Il quadro generale, seppur con differenze tra i diversi paesi, vede le sostanze stimolanti come le anfetamine, l’ecstasy e la cocaina che si attestano al secondo posto tra le droghe più consumate in Europa dopo la cannabis.Sempre dal rapporto emerge poi che circa 12 milioni di europei (15-64 anni) hanno fatto uso di cocaina almeno una volta nella vita, a fronte di 11 milioni circa per le anfetamine e 9,5 milioni per l’ecstasy.Benché gli ultimi dati europei evidenzino una certa stabilizzazione del fenomeno, se non addirittura una flessione, nell’uso di anfetamine ed ecstasy, emerge invece un aumento costante del consumo di cocaina. Circa 3,5 milioni di giovani europei (15–34 anni) hanno infatti consumato cocaina nell’ultimo anno e circa 1,5 milioni nell’ultimo mese. Sette paesi segnalano una tendenza in aumento del consumo nell’ultimo anno emersa da recenti studi (2005–07). Nei paesi ad alta prevalenza, ossia Danimarca, Spagna, Irlanda, Italia e Regno Unito, i dati relativi all’ultimo anno tra i giovani adulti oscillano dal 3% al 5,5%.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Europa: aumenta il consumo di cocaina