Evidence: Mona Kuhn alla Jarach Gallery

Ecco allora che "Evidence" propone una raffinata composizione fotografica fatta di messe a fuoco selettive e una sensuale mistura di luci e ombre, di gesti e sguardi. La nudità è vissuta come una condizione naturale, non come fonte di allusioni: si percepiscono le relazioni affettive e il piacere della condivisione degli spazi e del tempo che unisce i soggetti di fronte alla fotocamera.Per quanto riguarda Mona Kuhn, si tratta di una artista nata a São Paulo del Brasile nel 1969, in una famiglia di origine tedesca. Si è laureata presso la Ohio State University negli Stati Uniti d’America. Fino a 1998 è stata un’allieva privatista del Getty Research Institute di Los Angeles. Attualmente vive e lavora a Los Angeles.Il sui lavori sono stati esposti in collezioni pubbliche e private statunitensi ed internazionali. Steidl ha pubblicato due sue monografie: Photographs (2004) e Evidence (2007). Per il 2009/10 è prevista l’uscita di un suo terzo catalogo Staidl.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Evidence: Mona Kuhn alla Jarach Gallery