F1: a Felipe Massa il GP d’Europa

Epilogo del tutto differente per la gara dell’altro ferrarista, Kimi Raikkonen, costretto al ritiro per il cedimento del motore al 46esimo giro, quando occupava la sesta posizione. Il bottino della scuderia di Maranello è quindi di dieci punti, comunque sufficienti a rafforzare la leadership nella classifica team. Per quanto riguarda i piloti, Massa e Raikkonen devono invece ancora inseguire Hamilton, primo con 70 punti iridati, 6 in più del brasiliano e ben 13 del finlandese.

"È fantastico aver vinto questa corsa – ha commentato Felipe al termine della gara – soprattutto dopo la delusione di Budapest. La squadra ha fatto un lavoro straordinario nella preparazione di questo Gran Premio". In ottica mondiale, il brasiliano ha poi sottolineato come questo rappresenti un momento particolare della sua carriera: "devo continuare a lavorare in questo modo".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: a Felipe Massa il GP d’Europa