F1: Alonso in Bmw? Forse dal 2009

Sempre stando alle indiscrezioni pubblicate dall’Express, il manager di Alonso avrebbe già incontrato Mario Theissen, direttore della BMW Motorsport. L’incontro avrebbe rappresentato l’occasione per valutare l’impatto della spy-story che coinvolge McLaren-Mercedes e Ferrari, una vicenda che potrebbe portare alla rescissione anticipata del contratto firmato dal campione del mondo con la scuderia britannica.

La possibilità non aprirebbe però la strada ad un passaggio anticipato in Bmw, dato che il team tedesco ha già riconfermato gli attuali piloti per la prossima stagione e vorrebbe mettere in pista la coppia formata da Fernando Alondo e Robert Kubica solo nel 2009. Tra due anni, l’asturiano entrerebbe così a far parte, naturalmente da primo pilota, di una delle squadre che a detta di molti potrebbe rivelarsi tra le più competitive dei prossimi campionati.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > F1: Alonso in Bmw? Forse dal 2009