F1: Alonso incorona la Renault

Un’importante vittoria, nata da un grande lavoro si squadra che ha portato il team ai massimi livelli, vincendo gare con il cervello e con il coraggio, utilizzando strategia, abilità e velocità. In una frase: la conclusione perfetta di un anno perfetto. "E’ una sensazione fantastica – ha commentato Fernando Alonso al termine della gara – oggi sono veramente felice e c’è una sola parola che posso dire: grazie". Lo spagnolo ha vinto la gara con facilità, potendo contare su una monoposto più performante delle altre, un po’ come era avvenuto ad inizio stagione, quando la Renault era l’auto da battere e
poteva gestire il ritmo. "Abbiamo dimostrato – conclude Alonso – che quando vogliamo spingere e prendere rischi, possiamo vincere". Ovvia la soddisfazione del team manager Renault,
Flavio Briatore, che ha ringraziato tutti, a partire dal Gruppo Renault per arrivare agli sponsor. "Il fatto di aver dominato la gara dimostra che quest’anno
abbiamo fatto bene il nostro lavoro, sia con Fernando sia come team. Abbiamo dimostrato velocità", ha dichiarato Briatore. E’ felice anche Giancarlo
Fisichella, giunto quarto al termine della gara dopo una discussa penalizzazione: "La gara mi è piaciuta, perché il bilanciamento della vettura era fantastico e, nel primo stint, ho potuto tenere indietro le McLaren con grande facilità. Nell’insieme, questo è stato un anno fantastico per me, il migliore da quando sto in F1. Ho vinto una gara, conquistato podi ed aiutato il
team ad essere campione del mondo".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: Alonso incorona la Renault