F1: Briatore in Renault nel 2006

Una conferma senza mezzi termini per un uomo chiave della Renault in Formula 1. La stagione 2005, cominciata con tre vittorie consecutive, sta segnando un grande passo in avanti nella vita del team. Merito, tra l’altro, della filosofia con cui Briatore gestisce la squadra: “Pretendere molto da se stesso e dagli altri; concentrarsi sulla disciplina, sulla creatività e sulle competenze. Prendere decisioni rapidamente ed efficacemente. Avere una mentalità internazionale”. La carriera in F1di uno degli uomini italiani più famosi ed invidiati del mondo, iniziò nel 1988 ad Adelaide. Era a capo del Gruppo Benetton in Nord America, anni luce distante da un circuito. Tuttavia, l’anno successivo fu nominato Direttore Commerciale del Team Benetton e ciò che era iniziato come incarico temporaneo divenne permanente. Alcuni mesi più tardi, dirigeva il team. Era privo di preconcetti e determinato a lavorare come credeva. Ciò si sarebbe dimostrato il suo maggiore punto di forza, dal momento che il manager italiano ha resistito ad ogni convenzione e, in poche parole, ha cambiato il volto della F1. “La Formula 1 riguarda non soltanto la tecnologia ma anche la comunicazione. Cerco di mettere le due cose insieme. Le corse rappresentano soltanto una piccola parte del sogno che promuoviamo”. Questo approccio ha presto dato i suoi frutti, con tre titoli mondiali vinti dalla Benetton (due piloti e uno costruttori) tra il 1994 ed il 1995. Due anni più tardi, Flavio Briatore ha messo in disparte le competizioni. Ha fatto un passo indietro per occuparsi della vendita del motore Supertec V12; ma nel 2000 è stato tentato dall’offerta della Renault: il costruttore francese aveva deciso di tornare alla Formula 1 con una monoposto al 100% Renault. Dopo l’acquisizione della Benetton, il team ha chiuso al quarto posto nei Campionati 2002 e 2003, prima di terminare terzo l’anno scorso.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: Briatore in Renault nel 2006