F1: Imola a rischio, subito i lavori

Il calendario provvisorio della FIA deve infatti suonare come un ultimatum alla SAGIS, società che gestisce l’attività dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, affinché questa si dia da fare per ultimare i lavori già programmati. Mentre anche le cariche istituzionali sammarinesi sono già all’opera per scongiurare la scomparsa dello storico GP, la stessa SAGIS si è affrettata a precisare che Ecclestone ha confermato all’avvocato Federico Bendinelli, presidente della società, che il Gran Premio di San Marino all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola verrà inserito in calendario per il 27-28-29 aprile 2007 al momento della riunione del 18 ottobre 2006 del Consiglio Mondiale.La condizione era e resta quella che, entro la data prevista per lo svolgimento della gara, siano rispettati gli adempimenti concordati per la modernizzazione dell’intero impianto. Per mantenere la gara imolese nel calendario del Mondiale di F1 serve però una vera e propria gara contro il tempo…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: Imola a rischio, subito i lavori