F1: in futuro altri test per Schumacher

Schumacher ha spiegato la sua posizione in Ferrari, ora più chiara rispetto al suo primo anno da "ex": seguirà come consulente lo sviluppo della vettura e della Gestione sportiva. Ecco il perché delle prove previste prima dell’inizio del campionato che, assicura, non saranno molte. Il sette volte campione del mondo per ora descrive la F2008 come una vettura promettetene, ma chiarisce che è presto per capire quanto sia realmente competitiva rispetto alle monoposto avversarie.

Per quanto riguarda la squadra, Michael ha regalato parole di stima per entrambi i piloti, il suo ex compagno Felipe Massa e il campione del mondo in carica Kimi Raikkonen. È il primo però, a suo avviso, ad essere favorito per la conquista di un titolo che solo la sfortuna gli ha impedito di vincere anche lo scorso anno. Grande stima è stata espressa anche nei confronti di Stefano Domenicali, nuovo team principal della Ferrari, definito valido e di notevole esperienza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > F1: in futuro altri test per Schumacher