F1: la Ferrari apre il muso per la Spagna

Proprio sul circuito di Catalunya, dove si andrà in scena il prossimo appuntamento iridato, Massa, Raikkonen e Michael Schumacher hanno preso parte a quattro giorni di test. La Ferrari ha infatti sviluppato un nuovo pacchetto aerodinamico, un’evoluzione il cui elemento più visibile è sicuramente rappresentato dall’innovativa apertura sul muso.

Lo scopo del nuovo muso, dipinto dai media come una vera e propria "arma segreta" della Ferrari già da mesi, è quello di migliorare i flussi d’aria verso il fondo della monoposto. Rispetto alla struttura convenzionale, questo consente infatti all’aria di fuoriuscire, garantendo prestazioni più efficienti proprio al fondo. Per la Ferrari si è trattata di una sfida in termini di design e fattura, soprattutto in ragione della necessità di garantire in ogni caso la sicurezza della monoposto nelle prove di crash test.

Tornando al prossimo Gran Premio di Spagna, ricordiamo che lo scorso anno a vincerlo è stato il brasiliano Felipe Massa, giunto primo al traguardo dopo aver conquistato anche la pole position. Meno fortunata fu invece la prestazione del compagno di squadra Kimi Raikkonen, costretto al ritiro dalla terza posizione per un problema all’alternatore.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: la Ferrari apre il muso per la Spagna