F1: Massa al posto di Barrichello

Ad annunciarlo è la stessa Ferrari con una nota ufficiale, in cui
comunica inoltre di aver ingaggiato un altro pilota brasiliano, l’ex
collaudatore Felipe Massa. Il team del Cavallino ha quindi esercitato in suo favore un’opzione, rinnovabile,
che legava Massa alla scuderia fin dal 2001. Rubens Barrichello lascerà quindi
la Scuderia alla fine della stagione 2005, a conclusione di una fruttuosa e fortunata collaborazione iniziata nel 2000 e che ha portato finora alla conquista di cinque Campionati del Mondo
Costruttori. Per gli amanti delle statistiche, ricordiamo che ad oggi Barrichello
ha conquistato 9 vittorie, 55 piazzamenti sul podio, 70 a punti e 15 giri più
veloci, per un totale di 405 punti complessivamente ottenuti. Numeri, come
conferma la stessa Ferrari, che che testimoniano come il matrimonio tra il team
ed il pilota brasiliano si possa considerare una storia di assoluto successo in
questi sei anni di unione. Tornando
a Felipe Massa, che
sarà il prossimo compagno di squadra di Michael Schumacher, va detto che il
pilota lascerà il team Sauber (dal prossimo anno BMW), con il quale quest’anno
ha già ottenuto un ottimo quarto posto nel Gran Premio del Canada. Felipe, nato
il 25 aprile 1981 a San Paolo del Brasile, avrà quindi il compito di riportare
la Ferrari ai massimi
vertici della Formula 1, offrendo tutte le sue riconosciute doti di pilota e
collaudatore. Altro obiettivo, non meno impegnativo, sarà quello di conquistare
il cuore dei tifosi del Cavallino, che hanno da sempre dimostrato una grande
simpatia verso Rubens
Barrichello.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: Massa al posto di Barrichello