F1: Raikkonen vuole vincere, più che mai

Proprio in merito al Gran Premio d’Europa, il finlandese ha confessato di essere arrivato in Spagna con buone sensazioni, stimolato dalla possibilità di correre su un circuito tutto nuovo. Ma a parte un buon venerdì, già il sabato si era aperto all’insegna delle prime difficoltà in qualifica. "Si parla molto dei miei problemi in qualifica – ha commentato Raikkonen – ma la realtà è che in un paio di appuntamenti ho fatto degli errori che mi hanno relegato al sesto posto".

A Valencia il Ferrarista aveva perso il terzo posto per un soffio ed è stato costretto a partire sul lato sporco della griglia. Viste le difficoltà di sorpasso, la gara di Raikkonen è poi stata incentrata sul quarto posto, non potendo far altro che aspettare i pit-stop. E proprio durante le operazioni di rifornimento il finlandese ha commesso un errore, partendo prima della luce verde e colpendo un meccanico, rientrato in Italia con alcune microfratture al piede sinistro.

La cronaca della sua gara si ferma qualche chilometro dopo, a causa del cedimento del motore. "È inutile piangersi addosso – ha reagito Raikkonen – quel che è stato è stato, dobbiamo guardare avanti. Farò di tutto per vincere ancora una volta. Se qualcuno dbita delle mie motivazioni lo faccia pure: io voglio vincere, oggi più che mai".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: Raikkonen vuole vincere, più che mai