F1: Schumacher e il suo ruolo in Ferrari

In un intervista pubblicata su Autosport.com, Schumacher ha così confermato la sua volontà di dare ancora il massimo per il suo sport, anche se ha ammesso come la sua conoscenza della Formula 1, se non aggiornata costantemente, sia limitata nel tempo. Il 38enne ha anche citato i suoi ex colleghi che ora si contendo il ruolo di commentatori, una scelta puramente commerciale che pare non compaia proprio nei suoi progetti.

Quel che è certo è che Michael Schumacher non ha ancora trovato la vera sfida per il suo futuro, ovvero quale strada percorre tra quelle che una struttura come la Ferrari può aprire ogni giorno. Nell’intervista, il tedesco ha comunque confessato la sua passione per lo sviluppo delle vetture stradali, un settore che giudica divertente e nel quale crede di poter essere utile. Al momento il suo impegno principale è però sul muretto della Formula 1, al fianco dei tecnici, con i quali continua a condividere importanti conoscenze e dettagli.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > F1: Schumacher e il suo ruolo in Ferrari